Google Adwords: appunti di viaggio (n.5, la struttura delle campagne)

N.5

L’account Adwords si divide in sei schede principali: home page, campagne, opportunità, strumenti ed analisi, fatturazione e account personale. Tutto è modificabile anche dopo aver creato l’account tranne il fuso orario e la valuta.
L’account singolo è associato ad un indirizzo email, una password e a dati di fatturazione univoci. Può inoltre essere visto come un insieme di campagne di gruppi di annunci ripartiti in una o più campagne. I limiti di ciascun account per singola campagna sono:
_ 10.000 campagne
_ 20.000 gruppi di annunci per campagna
_ 20.000 singoli elementi di targeting per gruppo di annunci (parole chiave, posizionamenti, elenchi di pubblico e target di prodotto)
_ 300 annunci display per gruppo di annunci
_ 50 annunci di testo per gruppo di annunci
_ 10.000 località target per campagna


La campagna dispone di un proprio budget e impostazioni proprie che determinano la posizione in cui verranno pubblicati gli annunci. Il gruppo di annunci contiene un insieme di annunci simili e parole e frasi chiamate parole chiave che attivano la pubblicazione degli annunci.
Quando si pianifica una campagna pubblicitaria è importante tenere a mente i seguenti aspetti:
_ Strutturare ciascuna campagna in base ad un unico obiettivo
_ Circoscrivere il proprio pubblico di interesse (target) in termini geografici, di lingua e di comportamento sulla rete.

Le campagne si suddividono in:
1. solo rete di ricerca: l’annuncio viene pubblicato sui siti della rete di ricerca di Google, tra cui ricerca Google, Google shopping, Google maps, Google immagini e Google gruppi nonché i risultati di ricerca sui siti partner di Google, ad esempio AOL
2. solo rete display: l’annuncio viene pubblicato sulla rete di siti web partner di Google nonché sui siti di Google come Gmail, Youtube, Blogger e Google Finanza.
3. rete di ricerca e rete display: l’annuncio viene pubblicato sulla rete di ricerca di Google e display
Esistono poi tipi di campagne supplementari che possono raggiungere in altri modi i clienti:
4. campagne per app mobili, per pubblicare gli annunci sulla rete google e AdMob nella applicazioni mobili dei dispotivi Android e iOS
5. campagne di annunci con scheda di prodotto, per pubblicare informazioni aggiuntive dei prodotti desunte dal Google Merchant Center
6. campagne di remarketing, per pubblicare annunci sulle pagine della rete display raggiunte dagli utenti che precedentemente hanno visitato il proprio sito.
url: http://www.marketingfiumicino.it/approfondimenti/item/33-appunti_5.html

ppc,adwords,sem,facebook,google,cpc,cpm,ctr,keyword,SocialMediaExperts,Brand,Marketing,Advertising,SocialMedia,Advertising,Social Media, angelo montini, google adwords roma, google adwords fiumicino, adwords fregene, adwords fiumcino

Seo Specialist Roma | P.iva 11822551005

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *